WPML not installed and activated.

Le Istituzioni devono essere pronte ad affrontare un’era rivoluzionaria.

By admin on 21/01/2016 in Politica e società
3
0

Finché restiamo intrappolati entro vecchie strutture non possiamo evolvere. Il vero rinnovamento dovrebbe centralizzare il meno possibilema invece creare nuove politiche multifunzionali che combinino potere e competenza. Fare proprie  nuove mentalità imprenditoriali e creare contesti in cui esse possano operare al meglio.
Stiamo entrando in un’era rivoluzionaria e vi entriamo spesso con un bagaglio di idee  e istituzioni più adatte al mondo che ci siamo lasciati alle spalle da secoli.
Il nostro Paese deve presentarsi più pronto ad affrontare questo cambiamento, ma a volte manca  il linguaggio, la creatività e lo spirito rivoluzionario che il momento richiede.
Manca la comprensione della velocità sorprendente con cui si espande l’epidemia dei cambiamenti (Google e Facebook hanno in pochi anni cambiato parti del mondo ferme da secoli).
Ignorare le leggi della nuova fisica del potere ha spesso conseguenze catastrofiche: bancarotta, disordine sociale, persino la morte.
In questo sistema, la politica si sta adeguando ma con lentezza.
Per gettare le fondamenta di un nuovo ordine internazionale, occorre muoversi in aree in cui esperti e politologi tradizionali non si trovano a loro agio, occorre tutto un nuovo modo di pensare in cui le vecchie regole matematiche non valgono più.
Esso comporta l’accettazione del fatto che non sarà più possibile fare previsioni precise.
Tutto è in evoluzione e ogni cosa sta cambiando e chi non cambia esce fuori dal triste gioco della vita.
Le persone e le istituzioni su cui un tempo facevamo affidamento non possono più salvarci. Sono le decisioni che prendiamo quando la storia tocca direttamente ognuno di noi a segnare il futuro di tutti.
Ed è quello che sta succedendo.
Massimo Guerrini
Gennaio 2016
Dal mio libero pensiero ed altrettanto libero adattamento dei saggi di Joshua Cooper Ramo.

Foto Presidente Guerrini ter

About the Author

adminView all posts by admin

3 Comments

  1. SERGIO BRIZIO 18/07/2012

    ECCO UN VALIDO CONTRIBUTO DI PENSIERI E RIFLESSIONI DI UN MIO CARO AMICO…..

  2. Author
    admin 08/06/2012

    la rivoluzione, in sesnso figurato, è in atto. guarda come tutto sta cambiando. il grave sarà per chi non se ne accorge.ciao.

  3. Carlo Marena 08/06/2012

    caro Massimo,
    sono felice di leggere il tuo vero libero pensiero. ed in parte mi da una lieve speranza per il futuro anche se credo che le decisioni e il decisionismo sia ormai legata ad una politica impazzita. Noi possiamo solo reagire come possiamo sino a quando ….. spero in una rivoluzione di pensiero e non peggio.
    grazie ciao
    Carlo

Add comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

*